Vai al contenuto

Quale portabici per una bicicletta elettrica? – Guida completa, migliori consigli!

Quale portabici scegliere per la mia bici elettrica?

Non è un compito facile per gli appassionati di bici elettriche che vogliono portare con sé la propria attrezzatura durante i viaggi e le vacanze. La maggior parte dei portabici è progettata per le due ruote con un peso massimo di 15 kg. Le biciclette elettriche sono molto più grandi e pesanti delle biciclette tradizionali. In genere pesano più di 20 kg. Pertanto, per trasportare una due ruote elettrica in auto, è necessario acquistare un sistema di trasporto biciclette appositamente progettato per questo tipo di mezzo. Questi supporti per bici sono generalmente più grandi, più pesanti e più robusti. Possono trasportare biciclette elettriche fino a 30 kg di peso.

Porte-vélo pour vélo électrique

Portabagagli per biciclette elettriche sul portellone posteriore.

I portabici montati sul portellone posteriore sono una soluzione molto popolare per il loro prezzo d'acquisto interessante e la facilità d'uso. Queste piattaforme sono molto versatili e possono essere montati sulla maggior parte dei modelli di auto. Come si trasporta una bici elettrica sul portellone posteriore? La maggior parte dei portabici da portellone può trasportare biciclette fino a 15 kg di peso. Nel caso delle bici elettriche, alcuni modelli possono pesare tra i 15 e i 20 kg, anche con le batterie rimosse.

In questo caso, se la bici elettrica pesa solo pochi chilogrammi in più, non dovrebbero esserci problemi a trasportarla sul portellone posteriore. Non bisogna nemmeno esagerare e mettere sul portabiciclette del portellone posteriore le e-bike che pesano da 20 a 30 kg.

Tuttavia, è consigliabile acquistare un portabiciclette con binari e supporti separati per ogni bicicletta. Vale la pena di prestare attenzione anche alla protezione antifurto, poiché il valore di una bicicletta elettrica può raggiungere una cifra molto consistente ed è meglio assicurarsi che nessuna persona indesiderata entri in possesso della nostra bicicletta elettrica, ad esempio quando lasciamo il veicolo in un parcheggio.

Come si trasporta una bicicletta elettrica sul tetto?

I portabici da tetto sono ancora molto diffusi perché, se si dispone già di barre di base, il costo di questo supporto per biciclette è piuttosto basso.

Purtroppo, questo tipo di soluzione è la meno pratica a causa della maggiore forza aerodinamica, delle dimensioni del veicolo (altezza), del maggiore consumo di carburante, della sensibilità alle raffiche di vento e, soprattutto, della difficoltà di montaggio delle biciclette. La bici deve essere issata sul tetto, cosa che può essere molto difficile con le biciclette elettriche.

I supporti biciclette da tetto possono generalmente trasportare due ruote con un peso massimo di 15-18 kg. Non è quindi consigliabile trasportare le biciclette elettriche sul tetto del veicolo, a meno che non si tratti di modelli estremamente leggeri. Se si opta per questa soluzione, è necessario prestare attenzione anche alla funzione antifurto della bicicletta.

Portabici elettrico con gancio di traino.

Il mezzo di trasporto più consigliato per le bici a motore è l’utilizzo di piattaforme montate sul gancio di traino. Questo tipo di soluzione è sicura, leggera e facile da installare. Non è necessario trasportare le biciclette ad altezze elevate e la piattaforma stessa è solitamente dotata di un sistema di montaggio senza attrezzi. Di conseguenza, sono sufficienti pochi minuti per preparare l’intera struttura.

Il peso di una bicicletta elettrica che può essere trasportata su una piattaforma di questo tipo può raggiungere i 30 kg.

I portabici da gancio offrono anche una serie di altri vantaggi, tra cui il fatto che non aumentano il consumo di carburante o la resistenza esercitata dall’aria.

Porte-vélo Westfalia
Fonctions du porte-vélo

I produttori di portabici per gancio di traino, come Westfalia, Menabò e Thule, aggiungono una serie di funzioni e comodità alle loro piattaforme per bici con motore elettrico, come la funzione di inclinazione, la protezione antifurto, il sistema di montaggio rapido, il sistema di ripiegamento e molto altro. Di conseguenza, le biciclette a propulsione elettrica montate sul gancio di rimorchio non sono solo pratiche e funzionali, ma anche sicure, come confermato da numerosi certificati, come quello del TÜV (rilasciata dall'organizzazione tedesca TÜV (Technischer Überwachungsverein), che si occupa di ispezioni tecniche, collaudi test di sicurezza e certificazioni per una vasta gamma di prodotti industriali e settori.).

Qual è la scelta giusta per un portabici elettrico?

La scelta di un portabici elettrico non è facile e di solito comporta un prezzo elevato, ma garantisce una maggiore sicurezza e comodità. Quando si pensa di scegliere un supporto per biciclette elettriche, la prima cosa da fare è verificare il peso della bici. Se non si dispone di una barra sul tetto o di un gancio di traino e la bicicletta è abbastanza leggera quando le batterie sono rimosse, la scelta più saggia è quella di un portabici montato sul portellone posteriore. Se invece l’auto dispone di un gancio di traino, l’opzione migliore è una piattaforma per biciclette sul gancio di traino.

Tutti questi prodotti sono disponibili su ahk-onlineshop.eu. Potete anche contattarci se avete bisogno di aiuto per scegliere il portabici giusto per voi.

Volete saperne di più sui portabici? Leggete i nostri articoli su towbars-online.com!

Join the conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *